In memory in cloud la nuova business intelligence

Invito al Webinar - 31 marzo

Infrastrutture flessibili, affidabili, in cloud e basate su piattaforme in-memory supportano le imprese nello sviluppo di strategie di information management.

La complessità degli attuali scenari competitivi obbliga le aziende al continuo riallineamento dell’offerta sulla base dei cambiamenti repentini della domanda. Big data e Internet of Things restituiscono un ricco bacino informativo da cui sviluppare nuove opportunità di business, ma generano al contempo nuove sfide di governance.
In questo contesto è necessario saper anticipare i customer needs sulla base di analytics in real-time, che permettono di ottenere insights veloci ed efficaci, accelerando il decision making.
L’in-memory computing è la chiave di volta per rispondere proattivamente all’effervescenza del mercato, perché permette di elaborare grandi moli di dati direttamente nella memoria centrale del sistema, restituendo le informazioni pertinenti con maggiore rapidità. Il ricorso a piattaforme in-memory via cloud permette di dotarsi di un’infrastruttura prestazionale e scalabile per il data management, con vantaggi di affidabilità, agilità e performance, a supporto di applicazioni analitiche e mission-critical.
Nel corso del Webcast, organizzato da ZeroUno in collaborazione con HPE, Npo Sistemi e Wiit, cercheremo di analizzare i seguenti punti:

  • Come si costruisce una infrastruttura elastica e future-proof, in grado di supportare nel tempo la gestione e l’analisi dei big data per correre ai ritmi del business?
  • Quando conviene il ricorso all’in-memory computing? Quali sono le aree di applicazione a maggiore redditività?
  • Piattaforme in-memory fruite via cloud: quali i vantaggi sul fronte di flessibilità, sicurezza, rapidità di deployment, garanzia dei livelli di servizio?
  • Quali sono le competenze da attivare nel ridisegno strategico delle infrastrutture per il data management e analytics?
  • Come gestire il cambiamento organizzativo per fronteggiare mercato e business sempre più esigenti in termini di innovazione?

 

 Agenda

  • 11:50 Benvenuto e introduzione: Stefano Uberti Foppa, direttore ZeroUno
  • 12:00 Scenario di Paolo Pasini, Direttore Unit Sistemi Informativi SDA Bocconi
  • 12:20 Intervento di Leonardo Federighi, Operative Centers Director WiiT e Fabio Tognon, Servers Country Manager HPE
  • 12:40 Tavola Rotonda tra i relatori e i partecipanti collegati al Webinar, moderata da Stefano Uberti Foppa
  • 13:10 Conclusione Webinar