Cloud Storage

semplifica la gestione dei dati

I dati aziendali sono il cuore di un’azienda

Le informazioni custodite negli archivi permettono ogni giorno il funzionamento del sistema impresa: dalla gestione degli ordini dei clienti, alla contabilità e all’aggiornamento dei registri di vendita, dalle mailing list, alle spedizioni e gli inventari e a tutti gli altri processi lavorativi.  I dati aziendali sono talmente importanti che una loro perdita può decretare, a volte, anche la fine di un’attività.
L’esplosione del cloud computing e la disponibilità delle reti a banda larga hanno aperto nuovo prospettive per lo storage dei dati, rendendo possibile la loro archiviazione su server virtuali, accessibili in modo semplice e veloce, a tutto vantaggio dell'efficienza e della soddisfazione dei clienti.

Meroria dei dati sempre online e accessibile con il Cloud Storage

Voglio spostarmi senza portare memorie accessorie o consultare il documento di un collaboratore? Ho dimenticato a casa il Tablet oppure non ho il pc con me?
Con il Cloud Storage questo si può fare in modo molto semplice e immediato, perché la memoria dei dati è sempre online, accessibile in qualunque momento, da qualunque luogo e dispositivo, rete permettendo.

Ecco alcuni dei principali vantaggi che un servizio di Cloud Storage può offrire a un’azienda

•    In primis, ovviamente, la disponibilità dei dati. I dati sono accessibili da uno spazio remoto in qualunque momento e attraverso qualunque dispositivo. I dati archiviati su Cloud Storage sono facilmente accessibili da qualsiasi piattaforma, da desktop, notebook, smartphone o tablet.
•    Facilità di condivisione dei file. I dati archiviati possono essere facilmente condivisi online con il proprio team di lavoro, tramite web o applicazioni compatibili, velocizzando così i processi aziendali.
•    Il Cloud Storage offre i vantaggi tradizionali del cloud, vale a dire flessibilità ed economia di scala. Lo spazio di archiviazione può essere personalizzato e dimensionato sulla base delle esigenze specifiche dell’azienda e adattato nel corso del tempo.

L’unico  limite può essere il fatto che l’utilizzo del servizio dipende dalla rete e, se non esiste una connessione, non è possibile accedere ai dati.Anche la fluidità con cui i file sono scaricati o caricati dipende dal tipo di connessione, che può essere più o meno veloce.

Il panorama delle soluzioni cloud storage è vasto.

I server virtuali su cui vengono archiviati i dati possono essere acquistati o affittati da grandi compagnie di Hosting che utilizzano spazi di storage situati su datacenter di grandi dimensioni. In questo caso si parla di Cloud Storage pubblico attraverso il quale l’azienda si libera del problema di gestione lato server, con tutti i costi correlati.

L’alternativa ai cloud pubblici è il Personal Cloud in cui è l’azienda stessa a creare e gestire il server.
I cloud privati non presentano il vantaggio di un provisioning veloce e non hanno basso costo di capitale, ma offrono comunque elementi interessanti, soprattutto in termini di controllo del server. Nel mezzo ci sono varie tipologie di soluzioni ibride.  

Un servizio di archiviazione su un server interno può essere consigliabile soprattutto se si hanno le risorse sufficienti a garantirne la sicurezza. Altrimenti è preferibile utilizzare, almeno per l’archiviazione di alcuni tipi di dati, un grande datacenter esterno, poiché le aziende che offrono servizi di hosting hanno infrastrutture che assicurano la protezione dei dati.

Ripensare il ruolo dello storage e dei dati all'interno dell’azienda, con l’aiuto di un partner di consulenza come Npo Sistemi, che sappia guidare nella scelta più adeguata alle esigenze aziendali,  aiuta a semplificare la gestione di dati, aprendo la strada all’innovazione e alla crescita del business.