Chi siamo Cloud in crescita

I risultati dell'Osservatorio

I risultati dell'Osservatorio Cloud & ICT as a service del Politecnico di Milano dicono che: nel 2013 il preconsuntivo è pari a 493 milioni di euro. Le grandi imprese sono il vero fruitore, mentre le PMI restano al via  con il 5% del mercato. Ma chi sperimenta sul campo i vantaggi della Nuvola non può più farne a meno e investe in ulteriori progetti.

Quest'anno gli analisti della School of Management del Politecnico di Milano si chiedono se il treno è stato perso. Perché se è vero che il mercato italiano del Cloud è cresciuto dell'11% rispetto allo scorso anno sfiorando il mezzo miliardo di euro (493 milioni), è anche vero che il Cloud rappresenta solo il 3% del comparto IT.

Cloud in Italia

Il 70% delle grandi aziende adotta le tecnologie Cloud in modo pervasivo o con sperimentazioni avanzate almeno su un ambito di utilizzo. Il 26% delle aziende del campione ha dichiarato un interesse concreto, mentre solo il 4% dichiara di non utilizzare il Cloud e di non avere alcun interesse a introdurlo.

Per quanto riguarda le PMI fra le aziende comprese tra 50-249 addetti la percentuale di diffusione è del 28%, che scende al 20% per quelle tra 10-49 addetti.  Ancora molto elevata la percentuale di non interesse delle tecnologie Cloud (rispettivamente 41% e 33%) e di non conoscenza della tecnologia (10% e 25%).

Cosa perdiamo senza il Cloud!
Senza il Cloud le aziende rinunciano a benefici tangibili e concreti. In base ai dati dell'Osservatorio, le aziende che hanno adottato il Cloud hanno avuto significativi benefici:

  • 77%  delle aziende ha beneficiato di vantaggi in termini di "virtualità", ovvero la capacità di un'organizzazione di rendere disponibili alle persone, in qualunque luogo e situazione si trovino, gli strumenti e le informazioni necessarie per svolgere il loro lavoro.
  • 73% delle aziende ha migliorato l'agilità dell'organizzazione mettendosi in condizione di costruire il proprio vantaggio competitivo facendo leva sulla velocità di risposta alle esigenze delle Line of Business e cogliendo le opportunità di mercato.
  • 67% delle aziende ha migliorato l'apertura, intesa come la capacità dell'organizzazione di aprire i propri confini organizzativi, condividendo applicazioni con utenti selezionati anche esterni all'azienda.
  • 55% delle aziende ha beneficiato di una migliore "personalizzazione".  Il Cloud è sì standardizzazione, ma grazie alla composizione di "mattoncini" diversi si possono ricombinare informazioni, strumenti e servizi per creare ambienti e condizioni di lavoro altamente personalizzati e flessibili.

 

TIENITI AGGIORNATO

TIENITI AGGIORNATO

SEGUICI SU:

linkedin google

ACCEDI AI SERVIZI NPO

ACCEDI AI SERVIZI NPO