Le 5 principali sfide del lavoro da casa per l’IT e come risolverle

29 marzo 2021
Le 5 principali sfide del lavoro da casa per l’IT e come risolverle

Il 2020 ha forzato il passaggio a un modello di lavoro ibrido aumentando così le sfide per i Team IT.

La maggior parte dei dipendenti dell’azienda non era abituata ad accedere alla sua postazione di lavoro da casa, quindi le richieste di assistenza tecnica si sono moltiplicate all'inverosimile, richieste che andavano da come si fa ad accedere ai file protetti a se è possibile utilizzare a casa i telefoni IP fisici anziché i softphone.

E anche la preoccupazione per la sicurezza della rete aziendale è stata una costante.

Il lavoro da remoto con accesso poco affidabile e scarsa sicurezza ha portato ad un aumento esponenziale delle richieste di assistenza.

Replicare l'ambiente di lavoro a casa è difficile.

Non tutti possiedono le stesse competenze tecniche, per cui anche operazioni semplici come usare il client di una VPN su un portatile possono risultare difficoltose. Fare la stessa cosa su uno smartphone o su un tablet può diventare una vera e propria avventura. Per non parlare poi della gestione delle password.

Effettuare controlli di sicurezza efficaci può essere complesso.

Sebbene la connessione a una VPN sia di solito un ottimo primo passo, è necessario garantire che solo gli utenti e i dispositivi autorizzati riescano a connettersi alla rete. Un flusso di lavoro integrato che includa profilazione del dispositivo, autenticazione e autorizzazione offre una protezione molto più elevata rispetto al mero utilizzo di una VPN e contribuisce a estendere i principi della sicurezza Zero Trust anche al lavoro da casa.

Gli access point di livello consumer rendono le richieste di assistenza più complesse da risolvere.

Le difficoltà di connettività e prestazioni spingono gli utenti a sostituire i vecchi strumenti di lavoro di livello consumer con nuovi prodotti dello stesso tipo. Purtroppo per l’ IT che si ritrova ad assisterli, è difficile capire a distanza come siano configurati o come si stiano comportando gli access point degli utenti.

Le nuove soluzioni non sempre funzionano subito.

Per alcuni, ad esempio la  sostituzione dell’ access point wireless a casa è un'esperienza che si rivela estremamente complessa.

Gestire e monitorare la propria soluzione di lavoro da casa, così come le filiali e gli uffici centrali

Ora che i dipendenti lavorano in ambienti diversi dall'ufficio, ci sono molti più livelli da gestire e molti più punti da coprire

Npo Sistemi, Gold partner Aruba Network, aiuta le aziende ad abilitare forme di lavoro ibrido attraverso soluzioni tecnologiche e servizi che supportano il Team delle aziende a semplificare la gestione e a mettere in sicurezza il lavoro da remoto.

Scopri di più sui vantaggi di soluzioni tecnologiche come:

  • Access point da remoto (RAP): che consentono di estendere i servizi aziendali anche alle case dei dipendenti
  • Soluzioni di gestione delle policies, con verifica di ogni connessione, dispositivo utente e contesto utente per semplificare il processo di autenticazione (come Aruba Clearpass)
  • Soluzioni che estendono la rete aziendale alle case private permettendo agli amministratoti IT di osservare e monitorare gli AP per migliorare l’assistenza (come Aruba Central o Airwave) e anche di gestire facilmente la terminazione VPN
  • Soluzioni di provisioning ZeroTouch

Approfondisci con l'E-book

In evidenza

Articoli correlati

Osa sapere: (auto)formarsi e promuovere una nuova Cultura Digitale. Stefano Lombardi, il volto di Npo
Osa sapere: (auto)formarsi e promuovere una nuova Cultura Digitale. Stefano Lombardi, il volto di Npo
DocuWare per le Risorse Umane
DocuWare per le Risorse Umane
Chatbot e Virtual Assistant: come realizzare interazioni efficaci con i Clienti. Un e-book dedicato
Chatbot e Virtual Assistant: come realizzare interazioni efficaci con i Clienti. Un e-book dedicato