L’ Azienda opera nel settore del Food & Beverage ed è leader nella produzione e distribuzione di bevande con una presenza a livello worldwide in oltre 15 paesi.

In Italia l’azienda dispone di un'infrastruttura tecnologica di circa 4.000 postazioni di lavoro informatizzate, 2.000 per il personale di vendita sul territorio e le restanti 2.000 per il personale amministrativo e di staff.
In tutto il parco informatico consta di 18.000 device fra PC Desktop e Laptop, Smartphone, Tablet ed apparati di warehouse (tipicamente, lettori di barcode).


ESIGENZA

La necessità espressa è stata quella di standardizzare e normalizzare il supporto all'utenza attraverso un servizio centralizzato di Service Desk disponibile H24, strutture di On site Support per HQ e stabilimenti produttivi, ed un servizio di manutenzione hardware extra garanzia.
I servizi offerti a livello di country si integrano pienamente con i servizi erogati a livello corporate e worldwide, sia dal punto di vista della compliance alle normative, che dell'iterazione.

L’azienda Cliente, come la maggior parte delle multinazionali di tali dimensioni, dispone di DataCenter e Team di supporto centrali sia a livello di Region che a livello worldwide.
L’ iterazione di questi team con le strutture di supporto locali è costante e quotidiana e richiede conoscenza della lingua inglese e competenze tecniche provate anche dal punto di vista Server.


SOLUZIONE IDEATA

La soluzione realizzata da Npo Sistemi mette a disposizione del Cliente un Service Desk di livello 1 e 2 H24, figure di supporto locale (On-site Support) per la sede principale e per i plant produttivi più importanti ed un un servizio di manutenzione hardware extra garanzia per l’intero parco hardware, che, come visto, spazia dai classici PC d’ufficio ad apparecchiature per la gestione dei magazzini (Veicolari, Lasergun, stampanti Termiche)

I servizi offerti coprono, con specifiche flessibilità, sia le esigenze dell’utenza residente che dell’utenza mobile (la forza vendita) che, generalmente, presentano esigenze e slot operativi non necessariamente coincidenti.

Il supporto per l’utenza mobile (Remote Users), dotata di soluzioni e tecnologie molto avanzate, sia avvale, oltre che di provate competenze tecniche, di una rete di supporto capillare che si appoggia, nel caso di sostituzioni di dispositivi, a punti logistici messi a disposizione dal corriere prescelto molto vicini alla residenza dell’utente stesso.
L’uso di infrastrutture MDM (Mobile Device Management) per la gestione di palmari e Smartphone estese anche ai terminali di magazzino, permette di operare con estrema rapidità ed efficacia anche da remoto.

ECCELLENZA della USE CASE

L’attività di MDM (Mobile Device Management) ha una profondità di servizio molto elevata e si compendia con il supporto Mobile Phone.
Il supporto Mobile Phone fatto attraverso portali ed applicazioni del carrier prescelto, prevede la gestione di tutta la parte amministrativa delle SIM telefoniche: assegnazioni, volture, cessazioni, aggiunta di servizi speciali come ad esempio il roaming o abilitazione a chiamate internazionali.


ANEDDOTO

Una situazione particolarmente interessante è legata alla gestione innovativa, molto veloce ed efficace, del processo di migrazione della piattaforma di Posta Elettronica da Lotus Notes ad O365.
L’adozione della piattaforma di e-learning di Npo Sistemi, Training Forge, ha permesso di realizzare “pillole” formative di facile ed immediata fruizione che hanno raggiunto in tempi estremamente rapidi tutta la platea interessata al cambiamento centrando l’obiettivo del Cliente di fornire le necessarie informazioni per l’utilizzo della nuova suite O365 evitando di allestire aule e corsi dedicati.


CONCLUSIONE

In continuità con gli scenari BYOD (Bring Your Own Device) che vanno progressivamente affermandosi, l’evoluzione tecnologica va sempre più verso l’abilitazione degli utenti remoti.
L'evoluzione verso dispositivi mobili, con la progressiva eliminazione, per i remote user, dei portatili a favore dei Tablet con APP specifiche, necessita di focus particolare a livello di supporto MDM e permette la fruizione di soluzioni applicative sempre più stabili ed efficaci.

Case Study Correlati

Use case - Workplace management per la Grande Distribuzione
Use case - Workplace management per la Grande Distribuzione

Servizio Service Desk di I e II livello e di manutenzione Hardware dell’infrastruttura IT dei depositi esterni. Inoltre Npo supporta la gestione delle IT Operation del Cliente attraverso il supporto sistemistico da remoto.

Use case - Workplace Management per i servizi di Ristorazione
Use case - Workplace Management per i servizi di Ristorazione

Servizio di manutenzione Hardware e di Service Desk di I e II livello con una gestione integrata del provisioning dei prodotti informatici.