IL PARERE DELL’ESPERTO_Lorenzo Viganò: Semplificare con Power BI

03 luglio 2023
IL PARERE DELL’ESPERTO_Lorenzo Viganò: Semplificare con Power BI
Il parere dell’esperto, Lorenzo Viganò, Business Analytics Manager

Partiamo da un assunto importante: senza dati le strategie di business delle aziende sono soggettive e basate solo sull’esperienza individuale.

È per questo motivo che negli anni il dato è diventato sempre più centrale nelle strategie di management, valorizzarlo e interpretarlo risulta quindi prioritario.

In realtà ogni azienda è già in possesso di questo valore, perché genera e riceve quotidianamente una quantità enorme di dati, la principale esigenza delle aziende è quindi oggi quella di saperli valorizzare, interpretare e fruire.

In questo contento, infatti, la fruizione del dato e la possibilità quindi di uniformarne e semplificarne la lettura attraverso strumenti agili è fondamentale. 

Di questo e molto altro parla Lorenzo Viganò, Business Analytics Manager di Npo Sistemi, nel nuovo appuntamento della rubrica “Il Parere dell’esperto”.

Qual è l’esigenza più importante per le aziende in tema di dati?

Spesso le aziende si ritrovano a dover amministrare, sia a livello infrastrutturale che a livello di sviluppo, reportistiche realizzate da sistemi diversi. Questo comporta processi e flussi molto complessi da dover gestire e, nel contesto lavorativo di mobilità, le competenze per presidiare queste attività sono un asset prezioso.

Molte aziende si sono infatti ritrovate con report sviluppati da persone non più presenti in azienda e una conseguente difficoltà ad alimentarne quindi la lettura e la realizzazione su strumenti difficili da utilizzare.

Per questo motivo Power BI può essere la soluzione ideale per semplificarne la realizzazione e gestione.   

Quali sono i principali vantaggi nell’utilizzo di Power BI?

Sono molti.

  • La semplicità e flessibilità di gestione prima di tutto: Power BI è già presente all’interno della suite Microsoft, questo facilita quindi il flusso dei dati e la loro integrazione.
  • La facilità di dialogo con excel garantisce inoltre la facilità nell’importazione e nell’esportazione dei dati.
  • La velocità di utilizzo: Power BI è facilmente configurabile e navigabile.
  • La personalizzazione e la condivisione delle informazioni: l’accesso e la visibilità delle informazioni possono infatti essere personalizzate a seconda del fruitore.
  • L’ottimizzazione dei costi: non ci sono costi di start up, la licenza base è gratuita e la possibilità di scalare rappresenta un fattore differenziante

Power BI abilita quindi anche una migliore comunicazione all’interno delle aziende uniformando la lettura e la condivisione delle informazioni.

In evidenza

Articoli correlati

IL PARERE DELL'ESPERTO_ Allenare l’empatia per promuovere un rapporto simmetrico con i propri colleghi
IL PARERE DELL'ESPERTO_ Allenare l’empatia per promuovere un rapporto simmetrico con i propri colleghi
PODCAST_ Come abilitare l’Artificial Intelligence: l’importanza della Data Governance
PODCAST_ Come abilitare l’Artificial Intelligence: l’importanza della Data Governance
VIDEO_ Come automatizzare e digitalizzare l’Ufficio Acquisti con Docuware
VIDEO_ Come automatizzare e digitalizzare l’Ufficio Acquisti con Docuware