La blockchain e il settore dei beni di consumo

17 dicembre 2019
La blockchain e il settore dei beni di consumo

Digital Transformation, Innovazione come elemento di disruption. Ma quanto incidono le nuove tecnologie nel settore dei beni di consumo? Stefano Lombardi, Marketing Director Npo Sistemi, racconta un'applicazione della Blockchain.

Quanto è determinante la Digital Transformation nel settore dei beni di consumo?

La Digital Transformation è la più grande opportunità di sviluppo e crescita per qualsiasi azienda oggi, indipendentemente dal tipo di settore, ma per abbracciarla è necessario prima di tutto comprenderne il valore e l’evoluzione.

Oggi il mercato del lavoro è in piena trasformazione, si parla di nuovi paradigmi, di trend topic, alcuni consistenti, altri un po’ meno. La vera costante è la centralità del Cliente, da qui il termine Consumerization. Il fattore chiave per abbracciare l’Innovazione passa proprio da qui, dal Cliente. Assecondare le sue esigenze e le sue necessità è l’obiettivo principale per le realtà aziendali.

Ma com’è possibile farlo? La risposta è duplice: conoscendolo, prima di tutto, e poi anticipandone i bisogni. Ecco, entrambe queste risposte, per attuarsi, hanno bisogno di essere abilitate dalla tecnologia. Perché per conoscerlo serve raccogliere informazioni, servono i dati, e serve generare valore da questi. Obiettivi raggiungibili con le tecnologie di Data Analytics. Per anticiparne i bisogni invece è utile costruire esperienze d’acquisto sempre più coinvolgimenti ed efficaci in termini di fruibilità e servizio. Un obiettivo, questo, raggiungibile per esempio grazie alla Block Chain ed alcune sue applicazioni utili che in Npo ci hanno riguardato da vicino.

Qual è l’impatto nell’ambito del retail o della GDO delle nuove piattaforme digitali?

Se parliamo di Cliente al centro, il settore dei beni di consumo è forse quello in cui il suo ruolo è più prossimo. Abbracciare l’Innovazione e la Digital Transformation è qui quindi ancora più importante. Ecco perché la tecnologia dovrebbe davvero essere un boost e un acceleratore, un abilitatore del cambiamento e del miglioramento qualitativo del rapporto tra azienda e Cliente.

Un ambito di applicazione della tecnologia alla Grande Distribuzione è legato a uno Use Case che ci ha visti coinvolti in Npo. Pensiamo alla vendita degli elettrodomestici, la garanzia di questi spesso è legata allo scontrino, il cui materiale si deteriora in fretta col tempo, causando grossi problemi. Ecco, in questo caso le tecnologie di Blockchain, che ha tra le sue caratteristiche proprio l’immutabilità, sono perfette. Perché inserendo le informazioni in una struttura condivisa ed immutabile si garantisce l’integrità di queste, che non saranno così né modificabili né eliminabili. Insomma, così facendo il Cliente non deve preoccuparsi di non perdere lo scontrino, perché la garanzia è già stata adeguatamente registrata. Si tratta di un esempio pratico di come le tecnologie possano abilitare il percorso verso l’Innovazione.

Si pensa a queste tecnologie come prodotti di competenza solo dell’IT, ma la tecnologia ha in sé un valore ancora tutto da emancipare, serve esserne consapevoli e affidarsi a partner competenti in grado di svelarne il valore.

In evidenza

Articoli correlati

Ripartire dalle competenze e tracciarle con il tool giusto. L'intervista a Gianluca Villa, il volto di Npo
Ripartire dalle competenze e tracciarle con il tool giusto. L'intervista a Gianluca Villa, il volto di Npo
New Normal: quali sono le prospettive di crescita per le pmi?
New Normal: quali sono le prospettive di crescita per le pmi?
Una guida rapida e gratuita per riconoscere le minacce online
Una guida rapida e gratuita per riconoscere le minacce online